A breve uscirà il Playstation Phone

On 9 febbraio 2011

Domenica prossima il Sony Ericsson Xperia Play uscirà finalmente allo scoperto. A guardar bene, la sua esistenza è già stata ufficializzata ma per saperne di più bisognerà attendere l’apertura del Mobile World Congress di Barcellona, fissata per il 13 febbraio.

Dopo l’incontro con la nuova PSP Sony, chiamata NGP, è arrivato quindi il turno di questo chiacchierato ibrido tra smartphone Android e console portatile, legato a doppio filo con il brand ludico Sony. Anche se le anteprime “ufficiose” hanno già mostrato l’ Xperia Play alle prese con un emulatore della storica PS One, c’è ancora molto da chiarire sul PlayStation Suite, lo shop che farà sconfinare i classici Sony in campo mobile.

Al momento sembra che croce direzionale e tasti fisici (cerchio, quadrato, triangolo e ics) potranno essere utilizzati solamente con i videogame del catalogo PlayStation. Molto probabilmente i giochi Android che usciranno d’ora in poi inizieranno a tener conto di questo sistema di controllo da handheld “classico”, come configurazione alternativa allo scivoloso touch screen.

Le altre caratteristiche tecniche, più o meno confermate, parlano di un display touchscreen capacitivo da 4 pollici a 16.7 milioni di colori (854 x 480 pixel), sistema operativo Android 2.3.1 e connettività 2G/3G/WiFi. Sotto la pelle di Xperia Play dovrebbe poi battere un processore Qualcomm MSM8655 da 1GHz, con 512MB di RAM e 1GB di ROM. Restano comunque da chiarire autonomia della batteria e prezzo ufficiale.

Per ingannare l’attesa Sony Ericsson rilascia un primo spot dello smartphone, originale quanto disturbante, in puro stile PlayStation. Nella clip in questione la mascotte androide si ritrova in una sala operatoria clandestina, che sembra uscita da un racconto cyberpunk, con un paio di pollici umani trapiantati. Grazie all’arrivo di queste due appendici il robottino potrà utilizzare il joypad integrato nel nuovo dispositivo.

Fonte: Roberto Pulito di punto-informatico.it

Lascia un commento