Smartphone, la scalata di Android

On 9 febbraio 2011

Nell’ultimo anno l’utilizzo degli smartphone negli Stati Uniti è cresciuto del 60 per cento. Lo dice un’altra analisi di mercato, stavolta condotto da ComScore.

Secondo i dati nell’ultimo quarto conclusosi a dicembre i possessori di smartphone sono cresciuti fino a 63,2 milioni: RIM domina ancora il mercato, ma con una percentuale, il 31,6 per cento, in calo di 5,7 punti. Allo stesso modo hanno perso quota Microsoft (8,4 per cento) e Palm (3,7).

l dato più rilevante è quello che conferma il trend di crescita di Android, quello a guadagnare maggiormente rispetto a questa espansione di mercato. Il sistema operativo di Google e iOS sono gli unici sistemi operativi ad essere cresciuti negli ultimi tre mesi: il primo addirittura del 7,3 per cento fino ad arrivare al 28,7 per cento del mercato che vale il secondo posto (almeno per i dati ComScore, mentre per quelli IDC resta al terzo) a discapito di Apple che guadagna solo lo 0,7 per cento (da 24,3 al 25 per cento) e attende il lancio del nuovo modello.

A livello hardware si consolida al primo posto Samsung (24,8 per cento) che sempre dei prodotti Android fa un elemento di spicco (la serie Galaxy S in primis) e che ha guadagnato il 13 per cento. Relegata al quinto posto, invece, Nokia che negli Stati Uniti tiene appena il 7 per cento del mercato, un calo dello 0,4 per cento rispetto al periodo precedente.

Fonte: Claudio Tamburrino di punto-informatico.it

Lascia un commento